Gambarini (FI): “Dal Corriere una sonora bocciatura per Pizzarotti”

“Parma oggi è sulla prima pagina del Corriere della Sera. La nostra città è tornata alle luci della ribalta nazionale perché sta pian piano perdendo i pezzi, con un sindaco che non ha la minima idea di come fare per invertire la rotta. Forse il 5 stelle Pizzarotti pensa che si amministri utilizzando Twitter… Il titolo del Corriere è impietoso: “La crisi di Parma Dallo stadio al Teatro Regio Il declino della piccola Parigi”. L’articolo occupa un’intera pagina e Parma viene definita una “città in bolletta”. Per chi ama la nostra città, leggerlo tutto è un’impresa difficile. Parla della surreale situazione del Parma calcio, dell’aeroporto sull’orlo del fallimento, del teatro Regio che sta morendo, del declassamento della Palatina e della Galleria nazionale, degli spacciatori che spadroneggiano in città, dei tagli all’assistenza agli alunni disabili. L’operato di Pizzarotti viene bocciato senza attenuanti. A questo punto, non ci resta che rimboccarci le maniche e lavorare per far rinascere Parma. Faccio un appello al sindaco: negli ultimi due anni del suo mandato esca dal palazzo e ascolti tutte le realtà cittadine con le loro proposte per cercare di salvare il salvabile. Altrimenti si faccia da parte”. Così Francesca Gambarini, esponente parmense di Forza Italia, commenta l’articolo su Parma pubblicato dal Corriere della Sera.