Gambarini (Cambiamo!): “Subito liquidità alle imprese”

Gambarini (Cambiamo!): “Subito liquidità alle imprese”

PARMA, 11 apr. – “Ieri il premier Conte ha accennato ad una fase 2. Non basta: le imprese hanno bisogno di liquidità e di tempi certi per programmare la ripartenza”. Lo scrive in una nota Francesca Gambarini, responsabile di Cambiamo! per l’Emilia Romagna. “Capiamo molto bene il grido d’allarme del presidente di Ance Buia: il dl liquidità non risponde ai tempi e alle esigenze di un’impresa – prosegue – . La liquidità serve subito, per poter pagare fornitori, dipendenti e collaboratori e poter essere pagati dai propri committenti. Senza liquidità si ferma tutto e l’economia muore. Un’impresa che non lavora da un mese non può aspettare i tempi di un’istruttoria bancaria, forse questo a chi ci governa non è chiaro. Fondamentale poi è dare la possibilità di lavorare a chi è in grado di poterlo fare rispettando tutte le norme di sicurezza. Non possiamo rimanere bloccati all’infinito: va programmata subito la ripartenza con date certe. Non possiamo rimanere impantanati nella burocrazia e nelle complicazioni, altrimenti non ripartiremo più”.