Ordine del giorno: Misure a sostegno del commercio fidentino

Al Presidente del Consiglio comunale
Al Sindaco

Ordine del giorno

Oggetto: Misure a sostegno del commercio fidentino

Premesso che
– Dai dati relativi alle attività commerciali del territorio comunale di Fidenza, pubblicati sulla Gazzetta di Parma, emerge che nel corso del 2014 il numero delle attività aperte è calato di undici unità;
– Da un altro articolo emerge che, in centro storico, ci sono una trentina di negozi sfitti;
– I negozi del centro storico di Fidenza devono combattere la concorrenza del Fidenza Village e del Fidenza Shopping Park;

Considerato anche che
– Dai dati forniti dall’amministrazione comunale emerge una situazione di difficoltà del commercio cittadino, a cui bisogna porre rimedio prima che sia troppo tardi;
– Le misure messe in campo dall’amministrazione comunale, a quanto pare, non sono sufficienti per far fronte alla crisi;
– L’amministrazione comunale ha promesso di portare in centro storico i visitatori del Fidenza Village;

Ritenuto che
– E’ necessario fare in modo che il centro di Fidenza sia più frequentato, rendendolo più attrattivo e più facilmente accessibile;

IL CONSIGLIO COMUNALE IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA A

– Spostare in centro storico il mercato del mercoledì o del sabato ;
– Aumentare il numero dei posti auto non a pagamento
– Creare un maggior numero di eventi, coinvolgendo le associazioni cittadine
– Migliorare l’accessibilità al centro storico, rendendo la viabilità e la segnaletica più chiare;
– Curare maggiormente il decoro urbano, l’illuminazione, l’arredo urbano, la pulizia e la sicurezza.

Fidenza, 28 agosto 2015

Gruppo consiliare Forza Italia

Fidenza, Gambarini (FI): “Spostiamo il mercato in centro”

Dai dati diffusi dall’amministrazione comunale emerge che il commercio fidentino è in crisi, che i negozi stanno chiudendo e che le misure messe in campo da questa amministrazione non bastano. Dobbiamo fare qualcosa: per questo, insieme ai colleghi Giuseppe Comerci e Silvia Barbieri, ho presentato un ordine del giorno con alcune misure concrete a sostegno del commercio della nostra Fidenza. I negozi del centro, oltre alla crisi economica, devono da anni affrontare la spietata concorrenza del Fidenza Village e del Fidenza Shopping Park. Bisogna assolutamente fare in modo che il centro di Fidenza sia più frequentato, in modo da aumentare il numero dei potenziali clienti dei negozi. Dove sono tutti i visitatori che il sindaco e il vicesindaco avevano promesso di portare in centro? La mia proposta è quella di spostare il mercato del mercoledì in centro: in questo modo si aumenterebbe il numero di persone in giro e si vivacizzerebbe il centro anche durante la settimana. Il tutto andrebbe a beneficio dei negozi e dei bar. E’, inoltre, necessario aumentare il numero dei parcheggi non a pagamento (che in centro sono pochissimi ma sono tantissimi al polo commerciale di San Michele Campagna), curare di più la sicurezza, il decoro urbano, l’illuminazione, l’arredo urbano e la pulizia e rendere la viabilità più semplice e la segnaletica più chiara ed efficace. Servono, infine, più eventi. Penso si debbano coinvolgere maggiormente le associazioni fidentini. Non si può lasciare tutto sulle spalle dei nostri commercianti.

Francesca Gambarini

Capogruppo Forza Italia Fidenza