Quartiere Gigliati: l’ennesima incompiuta

Come annunciato abbiamo organizzato una conferenza stampa nel quartiere Gigliati che è il classico esempio di opera incompiuta. Quando diciamo basta costruire è perchè a Fidenza la priorità deve essere quella di terminare quelle opere come il quartiere Gigliati, pianificate durante le amministrazioni Massari-Tosi e non completate da quella Cantini (ora primo sosteniotre del candidato Rigoni). I disagi per gli abitanti del quartiere sono diversi e vanno dalla scarsa manutenzione delle aree pubbliche non ancora in dotazione al comune (esempio di cattiva pianificazione), all’illuminazione pubblica insufficiente, alla scarsa vigilanza. Si continua ad assistere a furti nella abitazioni, nelle autovetture, nei garage e in tutte le pertinenze condominiali. Vogliamo ridare valore alle case dei fidentini e anche il completamento di queste aree deve essere prioritario rispetto ad un Psc che prevede ulteriori insediamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *