Si a benefici territoriali, no ad altri debiti e problematiche!

Leggiamo dalla stampa dell’iniziativa del Sindaco Massari e del Sindaco Frittelli che ha visto le  giunte dei due comuni, Fidenza e Salsomaggiore, unirsi per collaborare su temi diversi.

Gia lo avevo segnalato qualche tempo fa  affermando che due debolezze non fanno una fortezza, ma almeno mi sarei aspettata che i temi di questo incontro  riguardassero progetti, come per esempio l’Expo, che  avrebbero potuto dare un valore aggiunto al nostro territorio. Un argomento come l’Expo, di cui il Sindaco Massari ne ha fatto un punto importante durante la sua campagna elettorale,   sarebbe infatti un’occasione da portare avanti, e da non lasciarsi scappare, per portare benefici alla zona; invece vediamo soltanto dei grandi ritardi da parte degli enti locali

Per quanto riguarda  il resto credo che i debiti lasciati dalle Torri siano sufficienti e che non ci sia bisogno di accollarsi anche i debiti delle Terme o altre problematiche del comune vicino. Inoltre mi domando, data la volonta’ di voler proseguire nella collaborazione tra i due comuni, come intenderanno  muoversi i due sindaci (di cui uno , Frittelli, si è appena fatto nominare Vice Presidente dell’Unione  affermando di credere molto alle potenzialità di questo, a mio parere, carrozzone) all’interno dell’ Unione Terre Verdiane e quindi con i comuni più piccoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *