Il Pd rende inaccessibile perfino il cimitero

Forza Italia, insieme al candidato sindaco Scarabelli, ha incontrato le titolari della attività commerciali davanti al cimitero e alcuni fidentini preoccupati per i lavori che stanno interessando la zona, che rischiano di portare all’eliminazione di diversi posti auto. L’incontro è stato promosso dai consiglieri comunali Francesca Gambarini e Giuseppe Comerci di Forza Italia che da tempo si interessano delle problematiche legate al cimitero. “Dopo aver visto diventare a pagamento i parcheggi davanti al cimitero pensavamo di averle viste tutte: invece no. I parcheggi ora sembra che verranno proprio eliminati per realizzare una pista ciclabile – hanno commentato Gambarini e Comerci – . Oltretutto è stato costruito un cordolo che rende difficoltoso l’accesso persino ai carri funebri. Senza contare le difficoltà create ad anziani e disabili. Chiediamo all’amministrazione di fermare tutto e ripristinare i parcheggi davanti al cimitero. Eliminare i posti auto vuol dire creare grandissime difficoltà alle attività commerciali e a tutti coloro che si vogliono recare a visitare i propri cari. Insieme al candidato sindaco Andrea Scarabelli abbiamo voluto vedere con i nostri occhi quanto sta accadendo e parlare con chi queste difficoltà le sta vivendo sulla propria pelle. I cantieri vanno aperti solo se utili alla citta, non tanto per far vedere che si fa qualcosa!”

Fidenza, Gambarini e Comerci (Forza Italia): “Non si eliminino i posti auto davanti al cimitero”


L'immagine può contenere: 2 persone, spazio all'aperto
Giuseppe Comerci e Francesca Gambarini

FIDENZA, 23 mar. – “Una pista ciclabile che attraversa dei posti auto? E per di più davanti al cimitero? Sembra uno scherzo di cattivo gusto ma non è così. E’ quello che sta accadendo davanti al cimitero dove la pista ciclabile/marciapiede che si sta costruendo taglia in due i posti auto davanti al cimitero”. A sollevare il tema sono i consiglieri comunali di Forza Italia Francesca Gambarini e Giuseppe Comerci. “Il risultato temiamo sarà l’eliminazione dei posti auto davanti al camposanto, con tutti i conseguenti disagi per tutti gli anziani che ogni giorno vanno a trovare i propri cari che non potranno più fermarsi nei pressi dell’entrata – proseguono i due – . E che dire del danno che probabilmente subiranno le due fioriste? Altro aspetto che ci preoccupa è il fatto che non si vedano (ad oggi) nè scivoli per consentire il passaggio delle carrozzine, nè interruzioni del cordolo per agevolare l’entrata dei mezzi delle pompe funebri. Chiediamo quindi all’amministrazione comunale di tornare sui propri passi e rivedere il progetto e, quanto meno, non eliminare i posti auto davanti al cimitero. E’ inutile continuare ad aprire cantieri e tagliare nastri se il risultato è creare nuovi disagi ai fidentini. La ricerca del consenso a tutti i costi e la politica dei like e dell’apparenza a volte possono avere effetti collaterali e questo è uno dei casi”.

Stop al pagamento delle righe blu vicino al cimitero nei giorni della Commemorazione dei Defunti

“Sospendere il pagamento dei parcheggi a righe blu limitrofi al cimitero nei giorni della Commemorazione dei Defunti”. A proporlo è il gruppo consiliare di Forza Italia, composto da Francesca Gambarini, Giuseppe Comerci e Silvia Barbieri. “L’introduzione del pagamento della sosta nei posti auto davanti al cimitero voluto dall’amministrazione Massari ci ha sempre visti contrari – sottolineano i consiglieri – , dato che è servito soltanto a creare un disagio a chi si reca a visitare i propri cari. Sindaco e assessore si erano giustificati dicendo che era necessario garantire la rotazione dei posti auto. A nostro avviso, lo stesso risultato si sarebbe potuto ottenere con il disco orario e controllando fosse rispettato.  Detto questo, riteniamo che almeno nella settimana della Commemorazione dei Defunti il pagamento del parcheggio debba essere sospeso. Sono giorni in cui l’afflusso al cimitero è molto alto. Non è accettabile che, per pulire la lapidi, acquistare fiori e ceri e fermarsi a salutare i propri cari, si debba tenere un occhio sempre rivolto all’orologio. Chiediamo perciò all’amministrazione un po’ di umanità e sospendere il pagamento almeno durante queste giornate.

Fidenza, Gambarini (FI): “Ripristinare il disco orario per la sosta davanti al cimitero”

Fidenza, Gambarini (FI): “Ripristinare il disco orario per la sosta davanti al cimitero”

“Da un lato le code ai parchimetri di Fidenza, segno di una difficoltà oggettiva di tanti cittadini a pagare il parcheggio, dall’altro il Comune che diffonde comunicati stampa per dirsi da solo quanto è bravo e innovativo in tema di parcheggi. Tralasciando il cattivo gusto di farsi i complimenti da solo, il sindaco e i suoi assessori, come sempre, vivono staccati dalla realtà e non si rendono conto della difficoltà creata a tante persone, soprattutto anziane. Difficoltà che sicuramente non si risolve con l’app per i cellulari e il conseguente sovrapprezzo di 19 centesimi. Faccio solo un esempio: i parcheggi adiacenti al cimitero. Come tristemente noto, i parcheggi davanti al cimitero sono diventati a pagamento. Mi è stato segnalato il caso di diversi anziani che, a causa della complessità del metodo di pagamento, non sono riusciti a pagare il parcheggio e di conseguenza sono stati multati. Chiediamo, perciò, all’amministrazione di ripristinare il buon vecchio disco orario almeno per la sosta davanti al cimitero. Non è possibile dover pagare per visitare i propri defunti”. Lo scrive in una nota Francesca Gambarini, capogruppo di Forza Italia al Consiglio comunale di Fidenza (Pr).

INTERROGAZIONE: parcheggi davanti al cimitero urbano

Al Sindaco
All’Assessore competente

Interrogazione urgente
Oggetto: parcheggi davanti al cimitero urbano

PREMESSO CHE

– Da alcuni giorni in via Marconi, proprio di fronte al cimitero urbano, è comparso un nuovo parchimetro.

– L’installazione di un nuovo parchimetro fa presumere che i parcheggi attualmente regolati col disco orario diventeranno presto a pagamento, secondo quanto stabilito dalla giunta con la delibera 146 del 16 luglio 2016

RITENUTO CHE

– Far pagare il parcheggio a chi va a pregare sulle tombe dei propri cari ci sembra quanto meno inopportuno e sintomo di scarsa sensibilità. Proprio per questo il parchimetro in via Marconi davanti al cimitero dovrebbe essere immediatamente rimosso.

SI INTERROGANO IL SINDACO E LA GIUNTA PER SAPERE

– Se ha intenzione di rimuovere il parchimetro installato in via Marconi e non trasformare i parcheggi regolati da disco orario in parcheggi a pagamento.

Fidenza, 19 settembre 2016
Gruppo consiliare Forza Italia

INTERROGAZIONE: riqualificazione cimitero urbano

Al Sindaco
All’Assessore competente

Interrogazione a risposta scritta
Oggetto: riqualificazione cimitero urbano

PREMESSO CHE
– Il cimitero urbano, frequentato ogni giorno da numerosi fidentini, necessità di interventi di riqualificazione e manutenzione.

CONSIDERATO CHE
– Alcune parti del cimitero (per esempio le scale) sono in condizioni pessime e necessitano di interventi immediati e di una manutenzione continua.

DATO ATTO CHE
– Nell’assestamento generale di bilancio è stato previsto un intervento di riqualificazione del cimitero urbano.

SI INTERROGA IL SINDACO E LA GIUNTA PER SAPERE
– Se i finanziamenti previsti per l’intervento di riqualificazione sono effettivamente nella disponibilità del Comune;
– Quando verrà aperto il cantiere e in cosa consisterà l’intervento;
– Se verrà prestata maggior attenzione alla manutenzione e al decoro del cimitero urbano.

Fidenza, 27 luglio 2016
Gruppo consiliare Forza Italia

INTERROGAZIONE: ufficio cimiteri al camposanto

Al Sindaco
All’Assessore competente

Interrogazione urgente
Oggetto: ufficio cimiteri al camposanto

PREMESSO CHE
– Al interno del cimitero urbano di Fidenza è ubicato l’ufficio Cimiteri, che si occupa di tutti i servizi cimiteriali.
– Come riportato anche sul sito web del Comune di Fidenza, l’ufficio all’interno del cimitero dovrebbe essere aperto il lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00.

CONSIDERATO CHE
– Alcuni cittadini hanno segnalato in data 29 giugno 2016 che l’ufficio Cimiteri all’interno del camposanto risulta chiuso da diversi giorni. Situazione confermata da una nostra verifica sul posto.

RITENUTO CHE
– L’ufficio Cimiteri, trasferito al camposanto nell’ottobre 2009 per volere dell’allora assessore Giuseppe Comerci, è un servizio molto apprezzato dai cittadini.

SI INTERROGANO IL SINDACO E LA GIUNTA PER SAPERE
– se corrisponde al vero che l’ufficio Cimiteri all’interno del camposanto risultava chiuso il giorno 29 giugno 2016 e i giorni precedenti e, se sì, per quale motivo e quando tale ufficio riaprirà;
– se si ha intenzione di mantenere l’ufficio Cimiteri all’interno del camposanto o se si ha intenzione di trasferirlo e, se sì, dove.

Fidenza, 1 luglio 2016
Gruppo consiliare Forza Italia