Difendiamo le scuole di Fidenza

Le scuole medie di Fidenza rischiano di perdere la loro autonomia organizzativa: non possiamo permettercelo. Dopo il grande impegno di Lina Callegari il sistema delle scuole fidentine è stato lasciato a se stesso. Con Lina abbiamo ottenuto due sezioni di scuola materna, mantenuto il Liceo classico, fatto progetti europei per le scuole superiori, costruito un tavolo di confronto con tutti gli attori dell’educazione. Dopo di lei abbiamo perso la sezione dei geometri del Paciolo ed ora rischiamo di perdere la dirigenza scolastica per la media Zani. La scuola è il futuro dei nostri figli: difendiamola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *