Fondazione pro-Ospedale: Massari dimentica il flop del 2004

La proposta di “promuovere una Fondazione pubblico/privata per sostenere le eccellenze del nostro ospedale”  seppur interessante appare quanto mai anacronistica: un identico tentativo vide la luce nell’ormai lontano 2004, grazie all’impegno di imprenditori, aziende, privati ed associazioni di volontariato del tessuto locale. Purtroppo la Fondazione pro-Ospedale di Vaio non decollò e fu sciolta nel giro di pochissimi anni. Ora più che mai, prima di promuovere un nuova ed analoga iniziativa, sarebbe importante capire dai protagonisti di allora i motivi che spinsero ad accantonare il progetto. Il rischio è quello di creare un ennesimo strumento non in  grado di rispondere alle effettive necessità del locale presidio ospedaliero. La promozione le eccellenze di un ospedale passa attraverso un concreto miglioramento dei servizi al cittadino, non certo attraverso la creazione di nuove entità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *