Ad Aria Pulita su 7 Gold

Stamattina ho partecipato ad Aria Pulita, la trasmissione condotta da Simona Arrigoni su 7 Gold. Ecco di cosa abbiamo parlato

 

  • Il terrorismo attacca la nostra cultura e la nostra civiltà. E’ necessario reagire. In questo momento ci sono due visioni contrapposte, quella di Obama più morbida e la linea dura di Putin. Io credo che la soluzione migliore sia quella adottata da Putin: serve una reazione ferma e dura per sconfiggere il terrorismo. Grande assente da questo dibattito è l’Europa, l’Italia in particolare. Renzi pensa di risolvere il problema sicurezza dando 80 euro a una parte di forze dell’ordine. Una marchetta elettorale. Anche l’economia risente di questo clima di terrore e Renzi, invece di dare coraggio alle imprese, ha rimandato il taglio dell’Ires.
  • La legittima difesa va tutelata. In casa nostra dobbiamo avere il diritto e la libertà di poterci difendere dai criminali.
  • La legge di stabilità non contiene nessuna misura che faccia ripartire i consumi e rilanci l’economia. Sarebbe stato necessario un taglio della spesa pubblica, invece si stanziano soldi per marchette elettorali, come gli 80 euro alle forze dell’ordine o i 500 euro ai diciottenni. Renzi vuole “comprare” il loro voto con una mancetta ma i giovani non sono così stupidi da caderci. Inoltre, è stato annunciato un taglio delle tasse (che vedremo se verrà effettivamente realizzato) fatto non tagliando la spesa pubblica ma aumentando il deficit. Finora l’unico Governo che ha abbassato la pressione fiscale è stato quello di centrodestra, che ha abolito l’Ici e la tassa di successione. Sono i dati a dire che ora la pressione fiscale è più alta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *