Fidenza, inaugurata la sede elettorale di Forza Italia e Lega per Scarabelli Sindaco

Tantissimi fidentini hanno partecipato ieri all’inaugurazione della sede elettorale di Forza Italia e Lega, che, insieme a Fratelli d’Italia, sostengono il candidato sindaco civico Andrea Scarabelli. Il comitato si trova in via Cavour, 42. Scarabelli si è soffermato su alcuni temi del programma: “Siamo in via Cavour, pieno centro storico. Un centro storico bellissimo da valorizzare, migliorando la viabilità e attraverso piccole azioni di marketing, come ad esempio posizionare cartelli che indichino il centro in zona outlet per portare qui le persone. Sulla viabilità tanto c’è da fare e, per cominciare, vorremmo riaprire al traffico piazza della Repubblica. Penso poi alla trasparenza: i cittadini davvero sanno cosa succede a Fidenza? Credo che il Comune dovrebbe essere amministrato in modo più aperto e i dati dovrebbero essere sempre a disposizione di tutti. E in tutti i campi: dalla qualità dell’aria alle centrali di cogenerazione. Queste ultime funzionano a pieno regime o in misura ridotta?”. La mattinata si era aperta con i saluti di Francesca Gambarini, capogruppo e commissario provinciale di Forza Italia, e Samantha Parri, segretaria locale della Lega. “Fidenza – ha evidenziato la Gambarini – porta i segna di anni di sinistra: dalla cementificazione indiscriminata al fallimento della coop Di Vittorio, dall’implosione dell’Unione Terre Verdiane all’incursione clientelare sull’ospedale di Vaio, dove invece le scelte dovrebbero essere guidate dal fine superiore di tutelare la salute dei cittadini. Noi vogliamo dire basta a questo sistema perchè vogliamo un’amministrazione aperta e trasparente che guardi al bene della città e per questo sosteniamo Andrea Scarabelli, persona libera da vincoli ideologici con in testa solo il territorio”. Parri ha aggiunto: “Fidenza è una cittadina dalle tante potenzialità inespresse: ci sono tante cose da migliorare. Due soli esempi: la sicurezza che secondo Massari esiste solo in campagna elettorale e le politiche giovanili, di cui mai questo sindaco si è occupato. L’esempio del fallimento delle amministrazioni di centrosinistra è la ferita aperta dei Terragli di cui i fidentini pagano il prezzo” ha sottolineato Parri. Presenti anche diversi ospiti. Per Forza Italia la deputata Benedetta Fiorini, il consigliere regionale Andrea Galli e il presidente nazionale di Forza Italia Giovani Stefano Cavedagna. Per la Lega i parlamentari Laura Cavandoli, Maurizio Campari, Gabriella Saponara e Giovanni Tombolato, il vicepresidente del Consiglio regionale Fabio Rainieri e il segretario provinciale Emiliano Occhi.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*