Forza Italia, Francesca Gambarini: “Ora rinnovamento, non si può più perdere tempo”

Forza Italia, Francesca Gambarini: “Ora rinnovamento, non si può più perdere tempo”
Il commissario provinciale del partito analizza i risultati elettorali

“Capire quali sono le risposte che il nostro elettorato chiede e andare a riprendere il mondo moderato che guarda altrove”. Ieri sera il commissario provinciale di Forza Italia Francesca Gambarini, insieme al vice Nicolas Brigati, al commissario comunale Elisabetta Isi e al coordinatore provinciale di Forza Italia Giovani Jacopo Rosa, ha organizzato all’hotel Villa Ducale un incontro per analizzare i risultati delle elezioni europee ed amministrative e ragionare sul futuro. “E’ ormai evidente che non basta stare fermi ad aspettare i voti del presidente Berlusconi. Forza Italia non è stata in grado di rinnovarsi e di proporre un’idea politica chiara a quella classe media e moderata di cui siamo sempre stati il punto di riferimento – ha spiegato Gambarini ai presenti – . Adesso non si può può aspettare e bisogna avere l’intelligenza di capire quali sono le esigenze e le risposte che l’elettorato chiede”. Analisi condivisa dai presenti: “Serve incontrare persone ed associazioni e spiegare loro chiaramente quali sono le nostre proposte e bisogna avere il coraggio di denunciare cosa non funziona nei nostri Comuni. Va fatto in modo chiaro e semplice per arrivare alle persone. I giri di parole e le mezze vie non bastano più”. Sul futuro Francesca Gambarini guarda con interesse alle proposte in campo: “Il progetto di Giovanni Toti è sicuramente interessante e vogliamo capire bene quali sono i contenuti della sua proposta. Dall’altro lato il presidente Berlusconi, che ringrazio per tutto quello che ha fatto per il nostro Paese, ha annunciato di voler rinnovare finalmente il partito con un congresso in autunno. Siamo consapevoli che non si può perdere tempo perchè presto ci saranno le elezioni regionali e forse anche le politiche”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*