Comerci: stato di insicurezza dei nostro cimiteri

Premesso che

-è ormai noto lo stato di insicurezza dei nostri cimiteri, compreso quello urbano;

-continuano ad esserci furti di fiori, lumini a lampadina e di oggetti posti davanti a loculi dei defunti;

-capita anche che vengano forzate le serrature di auto o rotti i cristalli delle stesse davanti ai cimiteri frazionali (ad esempio Castione Marchesi) ;

Considerato che

 -troviamo disdicevole che si continuino a commettere gesti ignobili come quelli citati e accaduti anche negli ultimi giorni che provocano nuovo dolore

-che la situazione di degrado dei cimiteri frazionali e del cimitero urbano è nota da molto tempo (vedi anche i cimiteri di Bastelli dove troviamo recinzioni e di Fornio)

Si interroga il Sindaco e la Giunta per sapere:

-quali azioni sono in programma per porre rimedio alle situazioni di insicurezza e di degrado sopra citate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *