Fidenza, Gambarini (FI): “I fidentini chiedono più sicurezza”

I fidentini chiedono a gran voce più sicurezza e il sindaco che fa? Incontra il prefetto, dice ai cittadini “Tranquilli, i furti sono calati del 40%” e si appunta un’altra medaglietta sul petto. A Massari nemmeno viene in mente che le persone sono talmente sfiduciate che nemmeno vanno più a denunciare i furti, ritenendo l’andare a fare denuncia un’inutile perdita di tempo. Per lui e per il prefetto va tutto bene. Quindi si può continuare a dedicarsi alla ricerca di nuovi posti per sistemare i richiedenti asilo. Il modo con cui il sindaco risponde alla esigenze dei cittadini ci sembra davvero arrogante e irrispettoso, come a voler negare il problema. Dallo stesso articolo, veniamo a sapere che altri Comuni hanno firmato un patto con la sicurezza con la Prefettura, perchè Fidenza no? Massari crede non ce ne sia bisogno? Questo atteggiamento ci preoccupa davvero molto. Prima di tutto perchè sembra che il sindaco non conosca la città e non la viva, rimanendo così convinto che non ci siano problemi. Certo, se si sta sempre chiusi nel palazzo i problemi certo non si notano. L’incontro col prefetto poteva essere l’occasione per illustrare la problematiche della nostra città e chiedere un aumento della dotazione organica delle forze dell’ordine. Invece è stato semplicemente un farsi i complimenti a vicenda dato che va tutto bene.

Francesca Gambarini

Capogruppo Forza Italia Fidenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *