Un pezzo di terra per il terzo figlio? Assurdo!

Egregio direttore

Tra le tante idee assurde per utilizzare il denaro pubblico lanciate da Di Maio e dal Movimento 5 Stelle, c’è una più strampalata di altre. Per incentivare la natalità hanno ben pensato di regalare un pezzo di terreno a chi avrà tre figli. Come se dalla terra nascessero servizi per bambini e mamme. Probabilmente Di Maio non ha la minima idee di cosa voglia dire coltivare la terra, delle capacità e delle competenze che bisogna avere e di tutte le difficoltà che questo lavoro comporto. Parallelamente i 5 Stelle pensano di non rinnovare il Bonus Bebè. Questo è invece uno strumento da migliorare e potenziare. Il Governo investe le risorse non per dare seguito a strampalate idee ma per migliorare i servizi per i bambini e le mamme e per agevolare la conciliazione casa lavoro. La prima difficoltà da superare è proprio questa: servizi scarsi e troppo cari e difficoltà su difficoltà per le neomamma che lavorano. Invece di spararne una più grossa ogni giorno Di Maio pensi a lavorare perchè di cose da fare ce ne sono davvero tante.

Francesca Gambarini – Commissario provinciale Forza Italia

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*