Operazione Mare Nostrum: l’amministrazione non informa e i cittadini pagano

Leggo su un quotidiano on-line della partecipazione del Comune di Fidenza al protocollo d’intesa per la prima accoglienza dei cittadini stranieri dell’operazione MareNostrum, operazione che da sempre critico e che ritengo sbagliata per l’arrivo indiscriminato di migranti da questa iniziativa che vede la marina militare impegnata in un servizio taxi con il totale disinteresse dell’Unione Europea verso il nostro Paese.

Sarebbe stato opportuno oltre che doveroso che il Sindaco Massari o il suo Assessore competente informassero tempestivamente il Consiglio comunale e la cittadinanza di questa operazione a prescindere dalle critiche e dalle divergenti opinioni sul tema; la mancata informativa e il silenzio su una questione di tale importanza e di tale impatto dimostra ogni giorno di più un atteggiamento isolazionista di questa amministrazione rispetto ai suoi cittadini. Chiedo che vengano date le opportune informazioni anche riguardo alla localizzazione e alle strutture pubbliche e private che l’amministrazione si impegna , con la sottoscrizione del protocollo, a reperire.

Francesca Gambarini

Capogruppo Forza Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *