Parma, Forza Italia: “Non prendiamo sottogamba il problema sicurezza”

Ci risiamo. Mentre il sindaco Pizzarotti è impegnato ad utilizzare il
tesoretto accumulato in questi anni per lanciarsi la volata
elettorale, i parmigiani continuano a subire scippi e rapine. Di oggi
è la notizia di una signora che a causa di uno scippo è caduta
rompendosi il femore: le auguriamo di rimettersi al più presto. E’
sempre più evidente che il problema sicurezza a Parma è molto serio e
non va preso sottogamba. E’ stato fatto per più di 4 anni, speriamo
che almeno negli ultimi mesi la musica cambi. Il sindaco e l’assessore
alla Sicurezza, insieme al Prefetto e al Questore, devono pretendere
che alla città di Parma siano assegnate più risorse in materia di
sicurezza. Le forze dell’ordine sono sottorganico e alle prese con
mille difficoltà ma a nessuno sembra interessare. Dubitiamo che col
nuovo Governo, che nasce come la brutta copia del precedente, le cose
cambino ma bisogna provare. Leggiamo, poi, che un fatto simile sarebbe
avvenuto anche a Reggio e che i responsabili sarebbe stati individuati
ma lasciati in libertà. Può questo essere un deterrente per chi
delinque? No, di certo. Non si può prescindere dalla certezza della
pena per cercare di risolvere l’enorme problema della sicurezza nella
nostra Italia.

Paolo Buzzi, capogruppo Forza Italia Parma
Francesca Gambarini, capogruppo Forza Italia Fidenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *