Gestione impianti sportivi a Fidenza, Gambarini (FI): “Necessaria maggiore chiarezza”

FIDENZA, 6 feb. – “Come viene utilizzato il contributo trasferito dal Comune a Sogis, la società che gestisce gli impianti sportivi?”. A chiederlo è Francesca Gambarini, capogruppo di Forza Italia al Consiglio comunale di Fidenza. “E’ datata 31 gennaio 2019 la determina con cui l’amministrazione comunale ha trasferito a Sogis 380 mila euro ‘per l’attività di gestione degli impianti sportivi comunali’ – si legge in un comunicato stampa – . Cifra a cui si aggiungono 50 mila euro per garantire l’utilizzo di impianti e palestre alle scuole. Negli ultimi mesi la gestione degli impianti messa in atto dal direttore di Sogis, dall’assessorato allo Sport e dal sindaco nonchè assessore alle Partecipate Massari ha suscitato più di una perplessità. Mi riferisco ad esempio al caso dell’utilizzo delle corsie della piscina coperta da parte di Errenuoto, ma altri esempi si potrebbero fare. Riteniamo che la direzione di Sogis, l’assessorato allo Sport e il sindaco nonchè assessore alle Partecipate Massari, proprio per via delle polemiche che ci sono state, avrebbero dovuto presentare ai cittadini il bilancio della società con entrate e uscite. Dire che il bilancio è pubblicato sul sito non basta perchè come sappiamo i documenti sono di difficile reperimento e lettura. Ci chiediamo perchè non rispondere pubblicamente alle domande che in questi mesi sono state fatte su Sogis. Come vengono utilizzati gli incassi della piscina Guatelli e delle altre strutture? Come viene utilizzato il contributo versato dal Comune? La società è in utile oppure no? Ad ormai 3 anni dalla nascita di Sogis riteniamo sia necessario tirare le somme di questo periodo di gestione degli impianti realizzata insieme al Comune di Salsomaggiore e valutare se sia stata oppure no la soluzione giusta”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*