Francesca Gambarini (Forza Italia) sposa il progetto di Giovanni Toti

Francesca Gambarini (Forza Italia) sposa il progetto di Giovanni Toti
Il commissario provinciale di Forza Italia Parma annuncia il suo sostegno al governatore della Regione Liguria

Giovanni Toti e Francesca Gambarini

PARMA, 27 giu. – “Forza Italia ha bisogno di una vera rivoluzione. Credo che Giovanni Toti sia la persona giusta: il 6 luglio sarò a Roma con tanti amici per sostenere con convinzione il suo progetto”. Francesca Gambarini, commissario provinciale di Forza Italia, annuncia il suo interesse per il progetto del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti. “Forza Italia sta vivendo un momento di grossa crisi a livello nazionale. Lo abbiamo visto in tutte le ultime tornate elettorali. Gli elettori di centrodestra sono disorientati perchè non vedono una linea politica chiara e concreta: c’è chi si è rivolto altrove e c’è chi ha preferito non votare. Anche militanti e amministratori locali chiedono chiarezza: dove vuole andare Forza Italia? Giovanni Toti lo sta dicendo senza se e senza ma, usando toni forti per dare una scossa al partito e parlare anche a tutto quel mondo che oggi non si riconosce in Forza Italia. Dobbiamo rivolgerci ai tanti commercianti, artigiani e imprenditori che credono ancora nella crescita, nelle grandi opere e nella semplificazione. Occorre tagliare le tasse, dando più soldi in buste paga ai lavoratori e sgravando le imprese. Dobbiamo fare proposte chiare che diano risposte alle aziende, alle famiglie e ai cittadini tutti. Quella con Lega e Fdi è un’alleanza naturale ma noi non siamo stampella di nessuno: siamo la parte più moderata di un centrodestra ampio con tante sensibilità diverse. Oggi la linea di Forza Italia è confusa, tra chi si assimila alla Lega e chi guarda troppo verso il Pd. Occorre chiarezza. Serve un rinnovamento vero, non di facciata. Senza perdere tempo serve rivoluzionare questo partito ripartendo da zero. Dobbiamo tutti metterci in discussione e rimboccarci le maniche per iniziare un nuovo percorso. Entusiasmo ed energia non mancano: vogliamo una Forza Italia nuova e rinnovata in tutto. Ho parlato con tante persone – militanti, amministratori e cittadini che si riconoscono nel centrodestra – e tantissimi di loro vedono nel progetto di Giovanni Toti l’occasione giusta per costruire la casa politica delle persone che lavorano, creano lavoro e amano la libertà in tutte le sue forme. Ogni tentennamento sarebbe inutile e dannoso. Ringraziamo il presidente Berlusconi per quanto fatto per il Paese. Dopo la rivoluzione del 1994, serve oggi una nuova #RivoluzioneForzaItalia”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*