Gambarini (Cambiamo!): “Una legge regionale per prevenire e contrastare l’alcolismo giovanile”

Francesca Gambarini

Gambarini (Cambiamo!): “Una legge regionale per prevenire e contrastare l’alcolismo giovanile”
PARMA, 5 gen. – “La strage della Valle Aurina rappresenta un punto di non ritorno. 6 persone sono morte e altre 11 sono rimaste ferite perchè investite da un ubriaco. Non possiamo fare finta di niente e derubricare il tutto ad un grave incidente. Non basta che il responsabile venga condannato secondo quanto stabilisce la legge sull’omicidio stradale. Bisogna affrontare il problema dell’alcolismo giovanile e bisogna investire sulla prevenzione. Servono i fatti e, perciò, mi impegno, se sarò eletta, a presentare un disegno di legge regionale per il contrasto all’alcolismo giovanile (e non). Dobbiamo investire sulla prevenzione e creare una cabina di regia a livello regionale che coordini tutte le iniziative di informazione e sensibilizzazione su questi temi, concentrandosi in particolare su adolescenti e preadolescenti. Va creato un vero e programma di prevenzione e va messo in atto. Se ne deve parlare nelle scuole, dedicando ore ad hoc, e si deve investire per formare figure professionali preparate per parlare in modo convincente dei rischi dell’alcolismo. L’Emilia Romagna deve diventare una regione pilota su questo tema e promuovere il divertimento sano, facendo capire che sballarsi crea solo danni”. Lo scrive in una nota Francesca Gambarini, candidata al Consiglio regionale per Cambiamo! – Popolo della Famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *